Connect with us

Installi un clima a cazzo di cane? Sei sotto scopa…

Caldaie a condensazione

Installi un clima a cazzo di cane? Sei sotto scopa…

Guai a chi installa un clima senza essere in regola…

Per risparmiare sul montaggio di un clima in molti scelgono di installarlo da soli, oppure chiamano un amico che pur non essendo un professionista del settore è in grado di farlo.

Questa pratica è sbagliatissima, perché il regolamento 2016 per i condizionatori prevede che solo gli operatori specializzati possono montare l’impianto. Chi non rispetta il regolamento e sceglie un montaggio fai da te per il condizionatore, rischia una multa pesante che va dai 500 ai 6mila euro.

Perché è obbligatorio far montare il condizionatore a un personale specializzato? Il nuovo regolamento è entrato in vigore per ridurre il rischio di emissione dei gas fluorurati (F-gas). Questi gas presentano un potenziale elevato di riscaldamento globale. Per questo motivo il Parlamento Europeo ha dettato alcune regole per ridurre il rischio di emissione degli F-gas.

Chi può vendere condizionatori con f-gas? Chi vende un climatizzatore o qualsiasi altro dispositivo che contiene F-gas, deve:

1) avere un registro di vendita

2) vendere i gas ad aziende certificate

3) vendere i dispositivi pre caricati con gas fluorurati solo a chi dimostra che l’installazione verrà fatta da un’impresa o da un operatore specializzato;

Controlli e sanzioni: cosa si rischia? Gli enti locali svolgono controlli su qualsiasi impianto di climatizzazione, al fine di verificarne l’efficienza energetica e la regolarità delle manutenzioni. In caso venga rilevata qualche irregolarità verrà fatta una multa al responsabile dell’impianto, cioè a chi utilizza il condizionatore. Le multe sono molto salate e vanno da 500 a 3.000 euro. Invece, un tecnico che non effettua i controlli in conformità della normativa in vigore, rischia una multa che va dai 1.000 ai 6.000 euro.

Clicca qui per commentare

Rispondi

Altro su Caldaie a condensazione

Recenti

Rimani aggiornato sui nostri Post

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

To Top