Connect with us

Controllo dei fumi: ogni quanto si fanno?

Caldaie a condensazione

Controllo dei fumi: ogni quanto si fanno?

In quanti si chiedono se, ogni anno, si deve o meno fare il controllo della caldaia?

Ci hai pensato anche tu? Hai fatto bene perché devi avere cura di quello che hai in casa. Il funzionamento della caldaia è fondamentale per non fare la doccia gelata e non cadere in antipatici inconvenienti.

Dall’aprile del 2013 è attivo il regolamento DPR n. 74 in materia di controlli sull’efficienza energetica (diversi da quelli per la sicurezza) dei sistemi di climatizzazione (caldaie e condizionatori). Impianti domestici (superiori ai 10 kW e inferiori a 100 kW di potenza) a combustibile liquido o solido: i controlli sono consigliabili ogni anno. Rispettare le scadenze previste per la manutenzione è importante per evitare le eventuali sanzioni dovute a controlli a campione. WeDo2 ti evita tutti questi pensieri…

Nel servizio che WeDo2 ti offre eviti di dover chiamare il tecnico vicino a casa e dover spendere anche fino a 120 euro per la verifica delle emissioni. Ogni anno WeDo2 ti mette a disposizione la verifica della caldaia. Non devi far niente: fissiamo un appuntamento, verifichiamo se tutto è nella norma e ci rivediamo l’anno dopo. Il tutto senza sborsare un euro in più perché è tutto compreso nel prezzo. Dove lo trovi un servizio così?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti anche...
Clicca qui per commentare

Rispondi

Altro su Caldaie a condensazione

Recenti

Rimani aggiornato sui nostri Post

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

To Top